Chi sono

IL MIO PERCORSO

Sono Giulia Mostini, una ragazza nata nel 1998 e cresciuta in provincia di Vercelli. Da sempre, ho avuto il desiderio di svolgere un lavoro, con il quale poter aiutare più persone possibili, perciò alla domanda “Cosa vuoi fare da grande?” rispondevo sempre “Il medico”.

Dopo essermi diplomata al Liceo Linguistico, ho provato il test per entrare a Medicina, ma purtroppo non ci sono riuscita. Ho deciso, quindi, di scegliere Scienze Biologiche come piano B, ma non mi sarei mai aspettata che poi questa serebbe diventata la mia strada.

Sono diventata Dottoressa in Scienze Biologiche all’Università del Piemonte Orientale nel 2019, con una tesi sperimentale dal titolo “Il post-infortunio nel calcio: strategie di alimentazione, integrazione e follow-up”. Ho scelto tale argomento perché ho svolto per circa 6 mesi un tirocinio in una squadra di calcio di serie C, la F.C. Pro Vercelli.

Successivamente, mi sono iscritta a Scienze della Nutrizione all’Università degli studi di Firenze, dove mi sono laureata a pieni voti nel 2021, scrivendo una tesi riguardo il latte e la correlazione con alcune patologie.

A Dicembre 2021 ho sostenuto l’esame di Stato per l’abilitazione alla professione di Biologo e a Gennaio 2022 mi sono iscritta all’Albo.

Da Aprile 2022 ho iniziato a esercitare la professione presso uno studio a Gattinara (VC), erogando anche visite online.

Da Aprile 2023 visito anche presso lo “Studio Medico Ecografico Denicola” a Borgosesia (VC).

 

LA MIA IDEA DI ALIMENTAZIONE

Per me, la chiave di un percorso alimentare adeguato è l’equilibrio, inteso anche come flessibilità.

Fondamentale, infatti, è insegnare ai miei pazienti cosa significa mangiare in modo bilanciato, intraprendendo un percorso di educazione alimentare. A tal proposito, ho svolto un progetto con i bambini delle scuole elementari, durante la “Settimana del Benessere”.

L’obiettivo finale sarà poi quello di lasciare libero il paziente, ma essendo sicura che anche da solo saprà mettere in pratica ciò che ha imparato durante i mesi trascorsi insieme a me.

Nella mia esperienza è importante instaurare un rapporto di ascolto, comprensione ed empatia con il paziente: rifiuto tutte le pratiche che prevedono “sgridare” le persone che si affidano a me. Preferisco sicuramente cercare di capire le diverse situazioni e spronare a dare il massimo, anche se vi sono momenti di sconforto.

Ricordo sempre che la salute fisica va di pari passo con quella mentale, perciò oltre a curare l’aspetto prettamente nutrizionale, sarà fondamentale anche capire il rapporto che il paziente ha con il cibo e con il proprio corpo.

Ciò che troverete nei piani alimentari saranno menù basati sulle vostre esigenze e sui vostri gusti, che non vi faranno patire la fame, anzi le porzioni saranno personalizzate su di voi!

I MIEI PROGETTI

Da quando ho iniziato il mio percorso lavorativo, sto continuando ad aggiornarmi e a collaborare con differenti realtà, con cui condivido i valori e gli ideali.

Prima fra tutte, da Aprile 2023, sono entrata a far parte del Team nutrizionale dell’associazione “Donnexstrada”, la quale offre un aiuto alle vittime di violenza di genere, cercando di migliorare la sicurezza in strada delle donne, promuovendo anche la rieducazione all’affettività.

Il team nutrizionale si occupa di dare supporto a tutte le persone che lo necessitano perché esiste una forte connessione tra mente e corpo, perciò la collaborazione attiva con il team psicologico permette di seguire i pazienti a 360°C, ad un prezzo calmierato e sociale.

La seconda realtà di cui faccio parte riguarda il settore giovanile del GATTINARA F.C. scuola calcio di élite. Ho accettato questa proposta nel Settembre 2023 perché sono fermamente convinta che l’educazione alimentare sia un’aspetto da insegnare già in età infantile e adolescenziale, per formare adulti sani e consapevoli nel perseguire un’alimentazione adeguata e una vita in salute.

Inoltre, sport e nutrizione sono associati fortemente, visto che è importante rendere l’alimentazione funzionale alla performance, sia durante l’allenamento sia durante la partita.

Infine, mi tengo sempre aggiornata sulle novità in ambito nutrizionale, seguendo corsi online e in presenza: nel 2023 ho seguito un corso relativamente alle malattie oncologiche femminili, così da poter essere d’aiuto anche in momenti così delicati nel decorso di una patologia.

DI COSA MI OCCUPO?

  • Percorsi di dimagrimento e ricomposizione corporea
  • Educazione alimentare
  • Alimentazione in gravidanza e allattamento
  • Alimentazione per lo sportivo
  • Alimentazione pediatrica e per adolescenti
  • Alimentazione per patologie specifiche (es. diabete, ipercolesterolemia, obesità, gastrite, ipertensione, intolleranze e allergie, ecc…)
  • Alimentazione per la salute della donna (es. amenorrea, PCOS, menopausa, endometriosi, ecc…)
  • Percorsi per soggetti sottopeso, che necessitano un aumento di peso